Archivio della categoria: Gare 2010

Giro dei Tre Colli 9.5 – Classifica

Giro dei Tre Colli 95 articolo classifica

 

Grazie a tutti per aver partecipato, ci vediamo il prossimo anno per la 10^ edizione!

 

Classifica

Pos. Ass. Pos. M/F Pos. Cat. Pet. Atleta Cat. Tempo Passo medio
1 1 Bartolini Luca 43:34 04:04
2 2 Virgili Denis 44:30 04:10
3 3 Vitali Giacomo 44:31 04:10
4 4 Tarantino Donato 45:25 04:15
5 5 Del Vecchio Massimo 46:55 04:23
6 6 Polverari Massimiliano 47:02 04:24
7 7 Bertini Gian Marco 47:17 04:25
8 8 Rondina Francesco 47:41 04:27
9 9 Diambri Emanuele 48:03 04:29
10 10 Fabbroni Enrico 48:06 04:30
11 11 Virgili Gerri 48:46 04:33
12 12 Oliva Andrea 48:48 04:34
13 13 Bertozzi Arnaldo 48:50 04:34
14 14 Rossini Massimiliano 49:29 04:37
15 15 Battisti Francesco 49:30 04:38
16 16 Sambuchi Fabio 49:53 04:40
17 17 Berardi Giovanni 50:05 04:41
18 18 Adragna Giuseppe 51:03 04:46
19 19 Toccaceli Luigi 51:04 04:46
20 20 Cavalli Martino 51:41 04:50
21 21 Mattioli Alessandro 51:57 04:51
22 22 Rossi Roberto 52:03 04:52
23 23 Francesconi Enrico 52:05 04:52
24 24 Peruzzini Alessandro 52:29 04:54
25 25 Vampa Cristiano 52:34 04:55
26 26 Patacconi Giovanni 53:20 04:59
27 27 Gualandri Francesco 53:55 05:02
28 28 Andreoni Roberto 54:02 05:03
29 29 Geeson Davide 54:09 05:04
30 30 Governatori Andrea 54:25 05:05
31 31 Camperchioli Adriano 56:52 05:19
32 32 Schembri Francesco 59:15 05:32
33 33 Ambrosini Mirco 1:01:39 05:46
34 34 Grilli Franco 1:03:52 05:58
35 35 Fiorani Filiberto 1:04:03 05:59
36 1 Urbinati Giovanna 1:04:03 05:59
37 36 Cannella Andrea 1:04:03 05:59
38 2 Micheli Valentina 1:05:07 06:05
39 37 Bianchi Alessandro 1:05:42 06:08
40 38 Guidi Diego 1:07:06 06:16
41 39 Montesi Marco 1:07:08 06:16
42 40 Traiani Mattia 1:07:13 06:17
43 41 Canestrari Remo 1:07:13 06:17
44 42 Nardi Boris 1:07:19 06:17
45 43 Volpini Michele 1:08:07 06:22
46 44 Ceppetelli Marco 1:09:32 06:30
47 45 Pierini Giovanni 1:10:07 06:33
48 46 Mattioli Giacomo 1:10:16 06:34
49 3 Primavera Lucia 1:10:21 06:34
50 4 Pellegrini Francesca 1:15:57 07:06

 

14 Gennaio 2011, premiazioni del circuito podistico UISP correrexcorrere

Il giorno 14 Gennaio 2011 presso il ristorante “Il Torchio” di Montefelcino si sono tenute le premiazioni del circuito Correrexcorrere 2010. Alla serata sono presenti il Presidente Roscini, Traiani, Santi e Pierotti. Il programma vede prima un discorso tenuto dal sig. Edmondo Pugliese responsabile UISP del circuito, poi una prima tornata di premiazioni, la cena ed infine le rimanenti premiazioni.

Calcinelli torna a casa soddisfatto visti i 4 premi ritirati quali: Traiani e Pierotti come “L’instancabile” 2010 ossia gli atleti che hanno preso parte a tutte le 15 gare del circuito, Pierotti riceve il secondo premio come 3° classificato per la categoria 18-34 anni ed infine la società si aggiudica il premio di 13^ classificata che consiste in un “cospicuo” assegno di 32 € di rimborso.

Edmondo Pugliese nel suo discorso ha tenuto a precisare l’importanza della cura nell’organizzazione delle gare facenti parte del circuito ed anche l’importanza nel comprendere che l’avvenimento non deve essere solamente la gara podistica in se ma anche un modo, per la società organizzatrice, di far conoscere il proprio territorio.

Ad ogni modo la serata è scorsa bene e nello scrivere queste parole non si può non far trapelare una punta di orgoglio in quanto si tratta della coronazione di un primo anno soddisfacente che fa presupporre in un risultato ulteriormente migliore per il correrexcorrere 2011 che avrà inizio ad Aprile con la 12 Km. di Urbino.

Nei prossimi giorni verranno pubblicate le immagini della premiazione.

Ufficiale 3° posto nella classifica finale correrexcorrere di Pierotti

Con una strepitosa cavalcata, partita dal “lontano” 11 Aprile ad Urbino e terminata a Fano il 14 Novembre per un totale di 15 gare, Igor Pierotti si aggiudica il tanto sperato 3° Posto. Le gare, a cui Igor ha sempre preso parte sono : 11 Aprile Urbino 12 Km. 7° con 23 punti, 02 Maggio Collemarathon 42 Km 12° con 16 punti, Fossombrone 10 Km., 6° con 25 punti, Montecchio 10 Km. 21 ° con 29 punti, Urbino 8 Km. 10° con 22 punti, Urbania 10 Km. 12° con 20 punti, Barchi, 12 Km. 9° con 23 punti, Fossombrone, 10 Km. 11° con 22 punti, Piagge 8 Km. 8° con 23 punti, Carpegna 15,5 Km. 8° con 34 punti, Frasassi 12 Km. 10° con 23 punti, Borgo S. Maria 5° con 27 punti, Macerata Feltria 12,5 Km. 5° con 27 punti,  Serra De Conti 21 Km. 4° con 32 punti, Fano, 11.5 Km. 15° con 37 punti.

A premiare Igor sono state l’assiduità nella partecipazione e gare importanti come la maratona con una prima esperienza davvero impensabile e la mezza maratone altrettanto buona. Le premiazioni del circuito avverranno a Gennaio, per quello che è un primo grande traguardo per Igor e per tutto il gruppo.

Il podio finale vede Santarelli Mattia con 396 punti, Tornati Francesco con 390 punti ed il nostro Igor Pierotti con 336 punti.

28/11/2010 27esima edizione della maratona di Firenze.

E’ targato Etiopia il podio maschile della 27a edizione della Firenze Marathon 28/11/2010 dove, per la trasferta da Calcinelli, sono presenti Conti, Virgili, Bravi, Eusebi, Diamantini, Gualandri, Santi e Traiani.

Il clima che si respira già dal Sabato ha un sapore tutto particolare. La” corazzata” Calcinelli, partita in tre scaglioni e con alloggi diversi, si incontra nel tardo pomeriggio di Sabato per la consegna dei pettorali e per passare del tempo assieme prima della gara che si preannuncia bagnata viste le previsioni avverse.

Presenti con riserva sono Conti ed Eusebi con problemi muscolari ormai da diverse settimane e Traiani con un guaio fisico dal Giovedì precedente.

La piazza S. Croce, dove è situato l’arrivo, è transennata ed allestita con tribuna già da Sabato, sono presenti anche i furgoni RAI per la diretta satellitare di RAISPORT.

La mattina della gara alle 6.30, come da programma, una pioggerella battente scende sulla Città, alle 8.00 circa gli atleti escono dagli alloggi per recarsi a consegnare le sacche con gli effetti personali per poi dirigersi in piazzale Michelangiolo, luogo del ritrovo. Un fiume di circa 10.000 atleti assedia le strade. Giunti in cima al colle della piazza si ha la completa visione di tutta la Città, peccato per la giornata uggiosa che non permette di vedere molto oltre.La compagine presente a Firenze

Iniziano a defluire gli atleti nelle varie griglie riservate ai diversi tempi di percorrenza del circuito dove sono collocati i pacemaker, ossia podisti con palloncini colorati con stampati i tempi in cui percorreranno la maratona. La partenza è scaglionata, partono i veloci e via via tutti gli altri.

Il primo mattone arriva subito, infatti intorno al 3° Km. Traiani inizia a stringere troppo presto i denti causa il suo problema fisico e capisce immediatamente che è già ora di uno stop presagito. Gli altri procedono bene nei propri ritmi, testa della corsa della società è Bravi seguito da Virgili a circa mezz’ora, a seguire gli altri. Al 28° arriva anche il ritiro di Conti che, nonostante le precauzioni prese, è costretto a fermarsi.

Il resto del gruppo conclude i 42.195 mt. con l’ordine di Bravi con 3.07.49 e Virgili con 3.30.43 davvero degni di lode, seguono Santi 4.14.48 anche lui con un buon miglioramento rispetto la Collemarathon, Eusebi 4.36.48, Gualandri 4.45.27 e Diamantini 5.13.18.

Purtroppo fattori inevitabili e non prevedibili non hanno permesso a tutti di arrivare in piazza S. Croce ma lo sport è questo e niente si può fare. Traiani è partito con l’obiettivo di terminare la mezza maratona conscio del fatto che i disturbi fisici non avrebbero permesso altro, obiettivo altamente ottimista visto lo stop immediato. Conti ha iniziato la corsa mettendosi in mano agli eventi, sapendo anch’egli che i suoi guai non gli avrebbero reso vita facile, peccato perché in condizioni ottimali la sua maratona sarebbe stata molto interessante visto anche il percorso veloce. L’importante è guardare avanti senza rimpianti e abbattimenti. Un Dicembre e Gennaio con un calendario non ricco di avvenimenti importanti dovrebbero permettere un recupero completo anche ad Eusebi non al massimo della condizione muscolare.

Per la cronaca la triade Etiopica presente sul podio prende i nomi nell’ordine di arrivo di Aredo Tolda, Theshome Gelana e Edea Bale Tona, quest’ultimo ha tenuto la testa della corsa fino agli ultimi 3 Km, dove ha avuto un crollo improvviso e si è dovuto accontentare del gradino più basso del podio.Vittoria Etiope anche tra le donne con Tufa Firehiwot Dado. Il sindaco della città ha anch’egli preso parte alla competizione giungendo a traguardo in 4 e 42.

La prossima maratona di spicco è per Roma. 20 Marzo 2011 dove anche alcuni atleti saranno presenti. Nei prossimi giorni pubblicheremo alcune foto con i momenti più belli della gara dei nostri protagonisti.

FANO-CODMA (Mercato Ortofrutticolo) 15^ ed ultima prova del CorrerexCorrere

Domenica 14 Novembre 2010 cala il sipario sul circuito Pesarese “CorrerexCorrere”, con l’8° Trofeo Nefa presso il CODMA di Rosciano di Fano, dove la società  ASD STAMURA ANCONA fa incetta di premi assoluti sia femminili che maschili lasciando Pierotti fuori dai 10 premiati della sua categoria. Poco male perché gli eventi della giornata portano ugualmente fortuna al nostro atleta che, con il ritiro del suo diretto e più esperto avversario Bacchiani Enrico della società BANCA DI PESARO , alla quale va il nostro augurio che i problemi che lo hanno portato a non concludere la gara possano risolversi a breve, dovrebbe essersi aggiudicato il tanto agognato terzo posto nella classifica generale. Dovrebbe, si perché attendiamo che venga stilata la classifica finale per cantare vittoria. In una giornata inizialmente nebbiosa per Calcinelli prendono parte alla competizione gli atleti Rossi Roberto, Virgili Gerri, Gualandri Francesco, Roscini Gianluca, Pierotti Igor, Traiani Mattia, Conti Antonio e Santi Davide. Raggruppati a loro gli “eredi” Traiani Alessia, Rossi Gloria, Gualandri Lorenzo e Sara per le corse giovanili. Terminato questo appuntamento, alle 10.00 in punto, ha inizio la gara competitiva di circa 11.5 km. La nebbia inizia ad alzarsi e il sole fa capolino, la temperatura è ottimale per correre ed in un percorso interamente pianeggiante, intorno al 4° Km. i gruppi cominciano ad essere ben definiti. Per Calcinelli l’ordine di arrivo è il seguente : Pierotti con 41.41, Virgili con 47.22, Rossi con 48.53, Santi con 49.41, Gualandri con 52.26, Traiani con 57.34 e Roscini con 1.06.45. Purtroppo problemi fisici costringono Conti al ritiro. Calcinelli rimane fuori dalle premiazioni per società e guarda all’imminente appuntamento con la maratona di Firenze del 28 Novembre alla quale prenderanno parte Santi, Traiani, Gualandri, Conti, Virgili, Bravi, Eusebi e Diamantini. Un’ imboccallupo a Conti per una immediata ripresa per tale data. Un plauso va alla società FANO CORRE per l’organizzazione dell’evento e un arrivederci con il CorrerexCorrere all’Aprile 2011, appuntamento che Calcinelli, dopo il rodaggio di quest’anno, affronterà con qualche ambizione in più sia come squadra che a livello individuale. Un grazie particolare della società a tutti gli atleti ed in particolare a Pierotti non tanto per i bei risultati ottenuti ma per la serietà dimostrata e con lui un grazie a Bravi Vanes, Conti Antonio e Filippo, Diamantini Michele, Eusebi Stefano, Farnese Andrea, Geeson Davide, Gualandri Francesco, Patregnaini Renato, Rossi Roberto, Roscini Gianluca, Santi Davide, Traiani Mattia e Virgili Gerri. Ovviamente la stagione non si chiude qui, oltre l’appuntamento di Firenze per fine Novembre, Dicembre vede interessanti eventi legati alle festività natalizie, poi dopo un leggero Standby a Gennaio, già da Febbraio ripartiranno il Calendario Podistico Romagnolo ed il Mare Verde Monte per poi ripartire a correre a testa bassa da Marzo fino ad arrivare al suddetto appuntamento con la prima data del CorrerexCorrere ad Urbino

Appuntamento a Domenica 14 Novembre per l’ultima cavalcata del Correrexcorrere in quel di Rosciano

Domenica la squadra podistica si appresta a percorrere gli ultimi km, 10 per l’esattezza, del correrexcorrere. La gara avrà inizio alle ore 10.00 e si terrà al mercato ortofrutticolo (CODMA) di Rosciano. Igor Pierotti si gioca il 3° posto della sua categoria in classifica generale, tutti sono invitati ad assistere o anche a partecipare alla corsa chiamando al 3338928915 o 3394919954. La gara sara veloce in quanto completamente pianeggiante quindi oltre che per Igor sarà anche pane per i denti di Bravi Vanes, atleta anche lui che, con una costante presenza nel circuito targato UISP, avrebbe sicuramente lasciato una firma importante nella classifica generale. Speriamo davvero che anche lui possa, il prossimo anno, essere uno dei protagonisti della stagione, che inizierà a vedere gare, perlopiu in Romagna  da Febbraio per poi ripartire alla grande da Aprile proprio con il correrexcorrere e non solo….ma per il momento un passo alla volta chiudendo questa prima bella stagione di partenza.

28^ Corrismirra del 1 Novembre

In una giornata non ancora invernale si è tenuta la gara di 10 Km che parte da Smirra, prende in direzione Cagli e fa ritorno.

Una gara casereccia ma ben partecipata alla quale per Calcinelli sono presenti Gualandri, Pierotti, Rossi, Santi e Traiani e spettatore d’eccezione Conti Antonio con problemi muscolari. La gara è abbastanza leggera in quanto le poche salite sono per niente ripide, Pierotti va a premio in attesa della gara del 14 a Fano, ultima prova del circuito correre x correre e la maratona di Firenze dl 28.

La società organizzatrice, nonostante l’inverno che ancora si fa attendere offre polenta e vin brulè per tutti anche se non c’è troppo bisogno di scaldarsi.

Conto alla rovescia per la Firenze marathon del 28 Novembre

Inizia il countdown alla Firenze marathon dove 8 dei nostri saranno presenti alla partenza.

Gli atleti iscritti a questa maratona, che si potrà seguire anche in diretta sulla tv satellitare, sono : Bravi Vanes, Conti Antonio, Diamantini Michele, Eusebi Stefano, Gualandri Francesco, Santi Davide, Traiani Mattia e Virgili Gerri.

Il 28 Novembre si terrà infatti la XXVII edizione di questa importante maratona dove tanti atleti delle società a noi più vicine, G.P. Lucrezia, Collemarathon Barchi, Pol. Montecchio, Fano corre per citarne alcune, partecipano ormai da diversi anni. Calcinelli ha partecipato attualmente ad un’ unica maratona quale Collemarathon da Barchi a Fano lo scorso 2 Maggio con Pierotti, Conti Antonio, Virgili, Santi e Traiani. In più Bravi ai tempi in cui militava nelle file del Collemarathon Barchi ha avuto le sue esperienze. La partenza degli atleti è prevista per Sabato 27 mattina e ritorno praticamente al termine della maratona. L’impegno sicuramente importante e il buon numero di partecipanti per la società fanno si che l’entusiasmo si inizi gia a sentire ad un mese dalla gara. La maratona è sicuramente un impegno di entità totalmente diversa rispetto ad altre distanze di mezzofondo sia a livello fisico che mentale. Sarà necessario per i nostri avere la giusta preparazione atletica che dovrà essere accompagnata, al momento della corsa, da una lucidità mentale sempre costante onde evitare che l’eventuale crollo psicologico si porti subito dietro quello fisico. Allenamenti importanti fino questo momento si sono tenuti per alcuni con alcune mezze maratone come quelle di Jesi e Serra De’ Conti e la 33 Km. di Ascoli-San Benedetto, oltre alle sedute di allenamento di 3 ore circa fatte da alcuni atleti. L’atleta sicuramente più quotato e su cui ci si aspetta qualcosa in più è Bravi che ha alle spalle, come detto, diverse esperienze di maratona. Anche da Virgili e Conti si può attendere qualcosa di buono visti i tempi fatti alla prima esperienza con la Collemarathon, sicuramente maratona difficile dato un percorso decisamente altalenante. Comunque ognuno farà la sua gara sempre a stretto contatto con il proprio fisico per cercare di arrivare al traguardo, che alla fine rimane l’obiettivo principale di ognuno.

17 Ottobre 2010 mezza maratona di Serra de’ Conti (Valida come 14a prova del circuito UISP correre x correre)

Si conclude per tutti i partecipanti la mezza maratona di Serra de’ Conti, 21,097 km, che, fortunatamente, è accompagnata da sole e poche nuvole.

Alla partenza sono presenti Gualandri, Conti Antonio, Eusebi, Pierotti e Traiani.

Il via è abbastanza insolito per questa distanza in quanto piuttosto veloce, forse la mattinata un po’ frizzante fa spingere sull’acceleratore per evitare di raffreddarsi troppo. Pierotti, come sempre parte avanti, poi verso la metà Gualandri e Conti ed intorno alla trequarti del gruppo partono Traiani ed Eusebi. Intorno al 6 ° Km. i vari gruppi prendono forma, Conti si sgancia da Gualandri mentre verso il 9° è Eusebi a lasciare Traiani che diminuisce leggermente in quanto anche lui partito un po’ al di sopra. Il percorso è insidioso perchè totalmente collinare, il primo strappo infido è verso il 10° che, di li a 1 Km. mette in difficoltà gli atleti, poi c’è un lungo tratto di saliscendi, dove prendere un ritmo costante non è semplice. Arrivati intorno al 16°, fino all’arrivo, si ha solamente salita, l’ultimo Km. in maniera forse eccessiva, considerando che la strada percorsa è rilevante. L’arrivo vede Pierotti, a seguire Conti, Gualandri, Eusebi con qualche problema al ginocchio e Traiani che percorre gli ultimi 4 Km. accompagnato dai crampi.

Sicuramente una buona prova in vista della maratona di Firenze del 28 Novembre anticipata dalle più vicine 21 Km. di Castelferretti del 24 Ottobre, 10 Km. di Smirra di Cagli del 1° Novembre e 10 Km di Fano – mercato ortofrutticolo – del 14 Novembre nonché 15a e ultima prova del circuito correrexcorrere.

A tal proposito Pierotti arriva 4° di categoria e si mantiene abbastanza saldamente al 3° posto in classifica generale. Aspettando il responso della gara Fanese, che non dovrebbe creare problemi in quanto a difficoltà, incrociamo le dita sperando possa mantenersi in questa posizione per poter partecipare alla premiazione finale.

Correre x correre – Macerata Feltria

Si conclude con un quarto posto di categoria per il solito Pierotti la terz’ ultima tornata del correre x correre in quel di Macerata Feltria.

Presenti anche Conti Antonio, Gualandri e Traiani, assenti dell’ultimo minuto per problemi muscolari Diamantini ed Eusebi. In una 12.5 Km. difficile in quanto ricca di pendenze di circa 5 Km. tra sali e scendi, Pierotti ha saputo chiudere bene e mantenere la sua buona posizione di classifica generale. Anche gli altri si sono comportati non male nonostante, appunto, la durezza della prova. Nessuna pausa adesso per il circuito che Domenica 17 vedrà la tappa di Serra de Conti, una mezza maratona – 21 Km – anch’essa dura con pendenze importanti specialmente negli ultimi Km.